Cambiare e creare: Scopri la potenza delle opportunità

Cambiare e creare: Scopri la potenza delle opportunità

Cambiare è una parola potente, una forza che permea la nostra esistenza; é un processo trasformativo che attraversa le diverse fasi della nostra vita. Come dice il noto antropologo Gregory Bateson, “Una mano non è cinque dita: è quattro relazioni.” Questo concetto ci offre una prospettiva intrigante su come le relazioni plasmino e trasformano, attraverso un processo di scambi intersoggettivi la nostra realtà.

In questo articolo, esploreremo il significato profondo della trasformazione, la sua importanza nell’ambito della psicologia, e come possiamo abbracciare questo processo personale di consapevolezza, attraverso la prospettiva di una Psicologa esperta, Scilla Esposito.

Il potere del Cambiamento: La bellezza delle opportunità

Il cambiamento È una costante nella nostra esistenza. Le opportunità per definire determinare e mutare una trasformazione si presentano in molteplici modi. Spesso, queste opportunità emergono dalle circostanze della vita, dalle meravigliose rime degli eventi che si intrecciano nella nostra storia personale. Tuttavia, per coglierne il senso e la bellezza, dobbiamo apprezzare il tempo l’intensità e la seduzione dell’esperienza che ci circondano, proprio come quando guardiamo in un caleidoscopio e questa attenzione alle cose non sempre la applichiamo, perdendo occasioni che pur emergenti dallo sfondo delle esperienze non riusciamo a cogliere.

La vita è infatti, un caleidoscopio di situazioni, eventi e circostanze. Ognuno di noi è immerso in un racconto unico, fatto di momenti che oscillano tra bellezza, tempo, intensità e seduzione, riuscire a coglierne la figura che emerge, restituisce consapevolezza dalla quale ripartire.

Le opportunità di cambiamento, integrazione e trasformazione sono annidate nelle esperienze.

Esperienze Primarie e Cambiamento

Non tutte le esperienze che viviamo sono positive. Alcune lasciano una sensazione di vuoto o malessere, come se mancasse qualcosa. Alcune sono così dolorose da segnare la nostra pelle in modo indelebile. Tuttavia la vita anche in esse, ci offre opportunità di cambiamento e trasformazione.

Cambiare e creare: Scopri la potenza delle opportunità

Siamo gli architetti delle nostre vite, determiniamo le situazioni in cui sperimentiamo, agiamo e cambiamo. Possiamo scegliere con saggezza o procedere in modo inconsapevole. A volte, le opportunità sono sotto i nostri occhi, ma non le vediamo per anni o addirittura per sempre. Spesso, dobbiamo sforzarci di coglierle e abbracciarle.

Cambiare: La guarigione delle ferite dell’infanzia

L’infanzia può portare con sé dolori profondi che influenzano la nostra vita adulta. Tuttavia, la vita ci offre la possibilità di guarire e trasformare queste ferite.
Dobbiamo considerare che abbiamo una potente opportunità trasformativa insita in noi, ed è nel qui e ora, perché il passato è passato e non cambia, sul futuro non abbiamo la possibilità di poterlo agire, mentre è nel presente che possiamo fare qualcosa e quel qualcosa da fare è adesso.

Con il giusto supporto, lo spazio di cura e accudimento di quell’ infanzia, il presente può essere un’opportunità di rinascita e riscoperta di sé stessi.

Le Relazioni e la trasformazione

Il nostro ambiente è il campo in cui le relazioni giocano un ruolo fondamentale nel nostro cambiamento. Quando entriamo in relazione con gli altri, portiamo con noi parte di noi stessi. Questo scambio reciproco porta una crescita e una trasformazione che va oltre la somma delle singole parti. La modalità con cui stiamo nell’ambiente determina le nostre capacità relazionali, capacità che ci rendono unici e contribuiscono alla realizzazione della nostra identità, il nostro corpo è il veicolo attraverso cui sperimentiamo il mondo e Costruiamo relazioni. Siamo profondamente influenzati dalle relazioni passate, presenti e future, modellando attraverso esse anche il nostro mondo emozionale e il nostro pensiero. La dipendenza dalle relazioni è evidente fin dai primi momenti della vita.

L’Arte dell’espressione creativa come mezzo di trasformazione

La terapia espressiva si presenta come uno strumento prezioso per abbracciare il cambiamento. Questo spazio di cura ci permette di sviluppare un pensiero critico, vitale e creativo. L’atto espressivo creativo è un’esperienza trasformativa e riparativa che ci offre una nuova prospettiva sulla nostra realtà.

Cambiare: La Nascita dell’Identità Autentica

La ricerca di sé stessi è un bisogno primario. Attraverso l’auto-realizzazione, possiamo sviluppare parti autentiche della nostra identità. Questo processo implica l’occupazione di ruoli sociali, l’acquisizione di competenze e l’apprendimento di capacità tecniche.

La psiche umana è un complesso sistema di rappresentazioni energetiche con una tonalità affettiva unica. È lo spazio in cui troviamo la nostra individualità ma anche il collegamento con la comunità e l’inconscio collettivo. Gli archetipi condivisi ci offrono modelli innati che ci hanno accompagnato per generazioni.

La responsabilità delle scelte

Il cambiamento richiede responsabilità. Come afferma S.A. Kierkegaard, la scelta implica sempre una responsabilità. Dobbiamo essere consapevoli delle opportunità che si presentano e decidere se agire su di esse o rimanere immobili. Ognuno di noi può essere l’artefice consapevole del proprio cambiamento, rispettando se stessi e gli altri.

Conclusioni: Cambiare e Creare la nostra realtà

In conclusione, il cambiamento è un viaggio personale e collettivo, un processo affascinante che ci spinge a esplorare noi stessi, le nostre relazioni e il mondo che ci circonda. Attraverso la consapevolezza delle relazioni, la terapia espressiva e l’esplorazione della nostra psiche, possiamo abbracciare il cambiamento come un’opportunità di crescita e trasformazione. Siamo individui unici e imperfetti, ma con la capacità di creare e cambiare la nostra realtà.

La scelta è sempre nostra, e con essa viene la responsabilità di definire il nostro cammino di cambiamento.

Scilla Esposito, Psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *